Catturiamo la natura selvaggia insieme Sander van der Werf


Adobe
Sander van der Werf ha sempre amato la vita all’aria aperta. Ed è stata la vita all’aperto che ha risvegliato la sua passione latente per la fotografia. Durante un’escursione alle Lapland svedesi, Sander ha compreso il valore di fotografare il suo viaggio. Da allora, ha costruito un incredibile portfolio di immagini di paesaggi che sono stati utilizzati in varie riviste di vita all’aperto e diventati best-seller fra le immagini stock. Qui, Sander condivide alcuni dei suoi migliori consigli per fotografare la natura.
 
Location, location, location
 Pianificavo fantastiche escursioni in aree remote o alpine e portavo con me la mia macchina fotografica. Oggi, quando mi trovo in cerca di una fantastica location fotografica, pianifico una piccola avventura all’aria aperta in quella zona. O quando ho in mente uno scatto specifico (come il trail running), cerco una buona posizione e pianifico il mio viaggio intorno a quello. È un approccio diverso, più mirato, con cui mi trovo meglio al momento.

Provo a piantare la mia tenda vicino alla posizione in cui voglio fare foto, quindi ho molto tempo per preparare gli scatti. Esploro la posizione: cerco angoli, trovo composizioni fantastiche e assegno loro la priorità. Avere una tenda mi dà l’opportunità di scattare foto al tramonto, così come all’alba, aumentando così le mie possibilità di buona luce. Questo da solo mi dà tranquillità, e rende davvero piacevole lo stare all’aria aperta, in un luogo bello e talvolta stimolante. Anche se non posso fare foto belle durante un viaggio, in questo modo, mi piace ancora stare completamente all’aria aperta, alla scoperta di nuovi paesaggi fuori dalle città affollate.

 
Bagaglio minimo
È importante avere un bagaglio leggero, soprattutto durante le lunghe escursioni e le gite. Ciò significa che devo scegliere quale attrezzatura fotografica mettere in valigia e cosa lasciare a casa. Devo essere un minimalista quando sono in viaggio ed essere selettivo su cosa fotografare. Scegliere attentamente le lenti: di solito ne porto due con me. E poi c’è da fare attenzione alle batterie, portare una scorta. Porto sempre un power bank che posso caricare con un pannello solare. Non sai mai quando il sole splenderà di nuovo, o quanto farà freddo.
L’aria aperta influenza la mia fotografia e il mio equipaggiamento, ma funziona anche al contrario. A causa di tutte le attrezzature fotografiche che uso (in genere da 5 a 7 kg), devo assicurarmi che la mia attrezzatura esterna (tenda, sacco a pelo, vestiti, attrezzatura da cucina, ecc.) sia il più leggera possibile. Con l’aumentare della mia esperienza, trovo sempre più facile essere il più minimalista possibile. Niente attrezzi da pioggia, un solo set di vestiti, cibo caldo solo di notte, tenda singola e così via. È bello spingersi al limite e andare veramente all’essenza.

Sii rapido
Essere in grado di reagire alla luce e alle condizioni ovviamente è importante. Cambiare rapidamente il piano originale, se si vede un’altra opportunità, è fondamentale. Che si tratti di una città o di un ambiente esterno, guarda sempre dietro di te se hai la tua attrezzatura pronta per uno scatto specifico. A volte qualcosa di bello può essere solo al di fuori del tuo campo visivo originale! Alcuni dei miei scatti più venduti dopo sono stati fatti dopo le riprese che avevo originariamente programmato. Semplicemente esplorando l’area un po’ più a fondo, facendo il miglio supplementare per così dire, ho avuto alcune delle mie migliori opportunità fotografiche.
Conosci ciò che ami
Scopri ciò che ami veramente e mantieni il tuo lavoro divertente e piacevole. Questo sicuramente aumenterà la qualità delle tue immagini. Sono di mentalità aperta quando si tratta di ampliare i miei orizzonti fotografici, ma ho anche scoperto che ci sono semplicemente alcuni tipi di fotografia che semplicemente non mi piacciono. E quindi non sono in grado di fare foto appropriate in quelle aree. Quindi è un equilibrio tra provare nuove cose e rimanere fedele anche al genere di fotografia di cui sono davvero appassionato: la fotografia all’aperto, dei viaggi e dei paesaggi.
 

Scopri di più sul lavoro di Sander su Adobe Stock.
 
Immagine Header by Sanderstock.